Iniziare col piede giusto a correre

0
512
iniziare a correre

Hai deciso di iniziare a correre dopo mesi o anni di inattività? Sei stanco di avere il fiatone anche per fare poche rampe di scale? Sei sovrappeso e vuoi rimetterti in forma praticando jogging? In passato hai iniziato a correre ma poi hai abbandonato dopo poche uscite?

Questi sono i nostri consigli per cominciare col piede giusto a correre.

Fai una visita medico sportiva

La prima cosa da fare prima di iniziare a correre è accertare di avere un adeguato stato di salute. E’ consigliato infatti rivolgersi a un medico specializzato o a un centro di medicina sportiva per effettuare un visita di idoneità all’attività sportiva. La corsa è un’attività fisica impegnativa ed esistono patologie, soprattutto cardiache, non compatibili con questo sport. Una volta appurato di non soffrire di particolari patologie puoi iniziare a correre.

Trova la giusta motivazione

Se hai deciso di iniziare a correre di sicuro hai un buon motivo per farlo. Se hai bisogno di qualche altro valido motivo, questo nostro articolo può fare al caso tuo.

Ricorda di prendere nota in un diario i motivi che ti hanno spinto ad iniziare a correre. Se un giorno ti sentirai stanco, demotivato e sarai tentato di smettere, rileggere quanto segnato nel diario ti aiuterà a non mollare.

Acquista le scarpe giuste

Per correre usa scarpe da corsa. Recati in un negozio specializzato e fatti consigliare un paio di scarpe da running adatte al tuo piede. Per evitare spiacevoli infortuni è necessario infatti che le articolazioni siano adeguatamente protette. Alcuni dei fattori che devi tenere in considerazione per scegliere le giuste scarpe sono: l’appoggio del piede, il peso corporeo, la velocità della corsa e il tipo utilizzo che farai delle sneakers (gara, allenamento breve, su pista, fuoristrada ecc).

Comincia gradualmente

Segui un programma di allenamento preciso e graduale. Non strafare. Inizia lentamente alternando tratti di corsa a tratti di camminata. Ricordati di ascoltare i segnali che ti manda il tuo corpo. Il dolore e l’eccessiva stanchezza sono segnali che non stai seguendo un corretto allenamento. Prenditi il tempo per riposare e recuperare le energie. Aumenta il numero o l’intensità degli allenamenti quando inizi a tornare non affaticato dalle uscite.

Fissa degli obiettivi

Stabilisci degli obiettivi graduali da raggiungere. Tenere un diario dei tuoi allenamenti ti può aiutare a tenere sotto controllo i progressi e a capire se stai seguendo un buon programma di allenamento.

Sii costante

Correre, soprattutto inizialmente, è uno sforzo che richiede costanza e tenacia. Non pensare che i risultati arrivino senza impegno e sudore. Allenandoti con regolarità l’organismo inizierà ad adattarsi alla corsa e vedrai gradualmente aumentare la forza e la resistenza alla fatica.

Corri con un amico

Correre in compagnia di un amico al proprio livello aiuta a distrarsi, a percepire meno la fatica ed è un ulteriore stimolo per uscire ad allenarsi.

Se non hai nessuno con cui correre la musica può essere valida compagnia per le tue uscite. Ascoltare la propria musica preferita o la radio mentre si corre aiuta a caricarsi e rende più piacevole l’allenamento.

Divertiti

Ricorda che correre, come tutti gli sport, non deve diventare una fonte di stress. La corsa deve essere divertimento, un momento della giornata che dedichi a te stesso e al tuo corpo. Goditi i progressi che raggiungi e premiati quando consegui gli obiettivi che ti eri prefissato.

LASCIA UNA RISPOSTA