10 consigli per sconfiggere l’insonnia

0
440
rimedi insonnia

Il sonno è fondamentale per una vita sana. Svegliarsi riposati, dopo aver dormito almeno le consigliate 8 ore, è fondamentale per affrontare al meglio un nuovo giorno. Dormire poco può essere fonte di stress, irritabilità , spossatezza. Molti di noi hanno problemi ad addormentarsi, si girano e rigirano nel letto aspettando di cadere tra le braccia di Morfeo. Si stima che ben 12 milioni di persona in Italia soffrano di disturbi del sonno.

Ti proponiamo 10 utili consigli per sconfiggere l’insonnia.

  1. Fai attenzione alla cena. I disturbi del sonno possono avere origine da abitudine scorrette a cena. Finisci di cenare almeno 3 ore prima di andare a dormire ed evita le abbuffate e i cibi difficili da digerire. Sconsigliati ad esempio sono gli alimenti eccessivamente grassi, piccanti e i fritti.
  2. Riduci caffè e bevande eccitanti. Per un buon riposo non è necessario abolire il caffè dalla propria dieta ma è consigliato limitarne l’uso. Bere caffè dopo cena aumenta la probabilità di andare incontro ad una notte insonne. Limitati a bere caffè solo di mattina o nel primo pomeriggio. Riduci inoltre l’assunzione di bevande energetiche a base di caffeina e sostanze eccitanti.
  3. Fai sport. L’attività fisica regolare fa bene a corpo e mente e aiuta a dormire meglio. Evita però di allenarti almeno 3 ore prima di andare a letto. Di sera è meglio dedicarsi ad attività fisiche più rilassanti come lo yoga e gli esercizi di stretching.
  4. Concediti un bagno caldo. Immergersi nell’acqua calda è un ottimo anti-stress, aiuta a rilassarsi e a attenuare la rigidità muscolare. Accompagnare il bagno con della musica classica, new age o ambient contribuisce a rendere l’atmosfera ancora più distensiva.
  5. Vai a dormire ad orari regolari. Andare a letto ogni sera alla stessa ora favorisce una routine quotidiana del sonno e aiuta a programmare il nostro corpo a ritmi regolari del riposo. Ricorda che la maggior parte di noi necessita di dormire almeno 7-8 ore ogni notte.
  6. Rendi confortevole la tua camera da letto. Un ambiente di riposo confortevole aiuta a riposare meglio. L’ideale per un buon riposo è dormire in una camera silenziosa a temperatura compresa tra i 15 e i 20 gradi. Il letto non dove essere troppo morbido e il materasso deve essere adatto alle caratteristiche del tuo corpo.
  7. Bevi una tisana prima di coricarti. Una tisana calda è un ottimo rimedio naturale contro l’insonnia. Camomilla, mellisa, veleriana sono alcune delle piante officinali che hanno effetti distensivi e conciliano il sonno.
  8. Assumi integratori a base di melatonina. Gli integratori a base di melatonina sono utilizzati da chi soffre di disturbi del sonno soprattutto per favorire un regolare ciclo sonno-veglia. La melatonina infatti è un ormone, prodotto dal nostro corpo, che svolge una funzione regolatrice del ciclo sonno-veglia.
  1. Dedicati ad attività rilassanti. Di sera stacca la spina dal lavoro, dai problemi e dalle incombenze del giorno seguente. Leggi un libro, fai yoga, ascolta della musica rilassante. Evita di rimanere davanti al computer o alla televisione fino a poco prima di coricarti. PC e TV sono due fonti luminose che inibiscono il rilascio della melatonina, l’ormone che regola il ciclo sonno-veglia.
  1. Rivolgiti al tuo medico. Se anche seguendo i nostri consigli non noti miglioramenti nella qualità del tuo sonno parlane con il tuo medico. L’insonnia se diventa cronica è un disturbo che non va sottovalutato. Con l’aiuto di un professionista puoi individuare le cause che determinano il disturbo del sonno e trovare il giusto rimedio.

LASCIA UNA RISPOSTA