10 consigli per una sana alimentazione

0
473
consigli dieta sana

Il cibo non è solo la benzina che permette al nostro organismo di funzionare. Come sosteneva un noto filosofo tedesco:“siamo quello che mangiamo”. L’alimentazione rispecchia noi stessi, il nostro modo di essere, il nostro tenore di vita e soprattutto la nostra salute. Migliorare l’alimentazione può migliorare la vita. Un’alimentazione sana è fondamentale per garantire il corretto funzionamento del nostro organismo.

Ti proponiamo 10 consigli per seguire una dieta sana.

  1. Cuoci al vapore. La cottura al vapore è considerata il metodo di cottura più salutare in quanto preserva al meglio le proprietà nutrizionali e organolettiche degli alimenti. I cibi cotti al vapore sono più facilmente digeribili, mantengono un sapore naturale e preservano buona parte delle vitamine contenute.
  2. Non esagerare con il sale. Assumere quantità eccessive di sale può causare ipertensione, acidità di stomaco e osteoporosi. L’Organizzazione mondiale della sanità raccomanda di non assumere più di 5 grammi di sale al giorno.
  3. Evita i grassi saturi. I cibi contenenti grassi saturi sono nocivi per la salute in quanto alzano il livello di colesterolo cattivo nel sangue e di conseguenza il rischio di incorrere in malattie cardiovascolari. Burro e olio di palma sono alimenti ricchi di grassi saturi.
  4. Bevi molta acqua. L’acqua rappresenta circa il 60% del peso corporeo. Una corretta idratazione è essenziale per la nostra salute. Bere in maniera adeguata serve a far funzionare correttamente il nostro corpo e a eliminare le tossine accumulate nell’organismo. Si consiglia di bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno.
  5. Limita il consumo di carni lavorate. Secondo recenti studi condotti dall’Organizzazione mondiale della sanità le carni lavorate come i wurstel sarebbero cancerogene. Esisterebbe infatti una correlazione tra il consumo di carni lavorate e l’insorgenza di alcune tipologie di tumore. Il consiglio non è quello di eliminare del tutto questi prodotti dalla dieta ma di limitarne il consumo.
  6. Fai una buona colazione. La colazione è il pasto più importante della giornata, fornisce al corpo e cervello l’energia necessaria per ripartire al meglio. Fare una colazione povera o direttamente saltarla vuol dire mettere in difficoltà il nostro organismo. Saltando il primo pasto della giornata inoltre si rischia di aumentare di peso in quanto si è portati a consumare snack durante la mattinata e abbuffarsi a pranzo.
  7. Evita le bibite gassate e zuccherate. Le bibite gassate sono ricche di zuccheri. Un lattina di coca cola contiene ben 139 calorie. Consumare abitualmente bibite gassate favorisce l’aumento di peso e incrementa il rischio di obesità.
  1. Varia gli alimenti. Non mangiare ogni giorno le stesse cose ma varia l’alimentazione. Questo permette di garantire al tuo organismo tutti i nutrienti necessari. Non dimenticarti di consumare molta frutta e verdura. Per mantenerci in salute l’OMS consiglia di mangiare almeno 400 gr al giorno di frutta e verdura.
  2. Limita i cibi fritti. La frittura è uno dei metodi di cottura meno salutari. Alle alte temperature a cui sono sottoposti i cibi durante la frittura le strutture molecolari dei grassi vengono alterate producendo residui che sono tossici per il nostro organismo. Se decidi di friggere evita oli ricchi di acidi grassi polinsaturi come l’olio di mais e di girasole.
  1. Mastica piano. Ricorda che la prima digestione inizia in bocca. Quindi non avere fretta, mangia con calma e dedica il giusto tempo ad ogni pasto.

LASCIA UNA RISPOSTA